VARIANTI DI SARS-COV2: NUOVE INDICAZIONI PER LA GESTIONE DI CASI E CONTATTI

Diffusa dal Ministero della Salute la circolare “Aggiornamento sulla definizione di caso COVID-19 sospetto per variante VOC 202012/01 e sulle misure di quarantena e di isolamento raccomandate alla luce della diffusione in Italia delle nuove varianti SARS-CoV-2”.
Nel documento, al fine di limitare la diffusione di nuove varianti del virus Sars-Cov2, si riportano le indicazioni per implementare le attività di ricerca e gestione dei casi e dei contatti di casi COVID-19 sospetti o confermati per infezione da varianti VOC (Variant of concern).