INPS

L’INPDAP Istituto Nazionale Previdenza Dipendenti Pubblica Amministrazione

 Venne istituito come ente pubblico non economico con la Legge 537 del 24/12/1993 e successivo D. Lgs. 479 del 30/06/1994. 

Oggi di fatto non esiste più.

Infatti il 6 Dicembre 2011, con il Decreto Salva Italia dell’allora Governo Monti, le funzioni sono state trasferite all’INPS, principale organo di previdenza sociale.

Il passaggio di consegne è ancora parzialmente in atto e le strutture centrali e periferiche ex-INPDAP continuano a svolgere le attività legate ai compiti istituzionali di prima istituzione.

Tuttora, quindi, l'INPDAP provvede e assolve ai seguenti compiti:

1-riceve i contributi previdenziali dalla totalità dei dipendenti pubblici;

  • 2-eroga le pensioni al personale quiescente;
  • 3-eroga il trattamento di fine servizio (TFS) o trattamento di fine rapporto (TFR) ai dipendenti pubblici;

    -concede piccoli prestiti (fino a 8 mensilità), cessioni e mutui edilizi a tasso  

     agevolato al personale iscritto all'Istituto;

  • -fornisce servizi sociali  ai propri iscritti, ai pensionati e figli degli iscritti come  borse di studio, master, case albergo,vacanze studio.